Ascolto e dialogo il fondamento della Democrazia

I cittadini del MoVimento 5 Stelle Firenze esprimono completa solidarietà ai residenti del quartiere dell’Oltrarno e del Centro storico che ieri erano presenti insieme a noi in Consiglio Comunale.

Riteniamo i piani del parcheggio sotterraneo in piazza del Carmine e piazza Brunelleschi  mere opere di speculazione finanziaria che non gioverebbero al quartiere e non garantirebbero oltretutto neanche i posti di sosta gratuiti per i residenti.

Diciamo no  anche all’atteggiamento del vicesindaco Nardella, posto di fronte alla protesta delle persone esasperate da tale scelleratezze edilizie . Oltre a delle spiegazioni esustive e forse meno retoriche, in futuro ci aspettiamo sicuramente dalla seconda carica comunale  un atteggiamento più istutuzionale.

E anche se ci rallegriamo che sia passato l’ordine del giorno che prevede  un percorso di partecipazione sui progetti presentati, riteniamo che ciò non possa e non debba bastare e, ci chiediamo preoccupati, se nell’eventualità che il sindaco Renzi vinca le primarie e lasci  il Comune in affidamento al vicesindaco,  sia per caso questo il tenore con cui le istituzioni di Firenze verrebbero traghettare il Comune fino alle prossime elezioni.

Noi cittadini del MoVimento 5 Stelle riteniamo l’ascolto e il dialogo con i cittadini un fondamento della Democrazia , che debba attuarsi come azione preliminare e costituente la proposta stessa delle azioni politiche, e non come ripiego da effettuarsi in extremis e solo in seguito a azioni di protesta conclamate.

A conferma di ciò invitiamo tutti i cittadini dello storico rione fiorentino Giovedì 15 Novembre  in Via Campo D’arrigo 40/42 rosso, dove terremo una riunione proprio sui problemi della zona e dove chiunque potrà partecipare per dire la sua.

MoVimento 5 Stelle Firenze

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *